Themes Navi

Sep 28, 2017 - 34 minute read

Di maio non si presenta mai agli incontri zapping

Il senatore M5s De Falco: Luigi Di Maio torna ad attaccare il centrodestra unito e ad aizzare il leader della Lega Nord. All'assemblea dei gruppi del M5s il leader si fa mago e prevede il futuro: Insomma, la posizione del Movimento 5 Stelle non cambia. I grillini continuano a porre il veto su Forza Italia e su Silvio Berlusconi. E a usare una violenza verbale continua: Se la violenza grillina è palese, quello che non si vede, invece, è una soluzione di di maio non si presenta mai agli incontri zapping targata centrodestra-M5S e neppure la sua versione ristretta, con un accordo Lega-M5S. La presidente del Senato - convocata dal capo dello Stato Mattarella nel tentativo proprio di trovare una quadra tra la prima coalizione e il primo partito alle elezioni del 4 marzo - ha organizzato una serie di incontri ben poco fruttuosi. I primi a confrontarsi con lei sono stati i pentastellati, il cui leader Luigi Di Maio non vuol nemmeno sentir parlare di centrodestra, bollato come "un artifizio elettorale", perché "si presenta diviso anche a queste consultazioni". Il Movimento ha invece ribadito di essere "pronto a sottoscrivere un contratto di governo solo con la Lega, non con tutto il centrodestra". Quindi Di Maio si è rivolto direttamente al leader leghista Matteo Salvini, scandendo: Salvini "deve prendere una decisione entro questa settimana, mi aspetto una risposta definitiva". Gli fa eco il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi:

Di maio non si presenta mai agli incontri zapping ULTIM'ORA NAZIONALI

Berlusconi ha poi aggiunto: Il Movimento ha invece ribadito di essere "pronto a sottoscrivere un contratto di governo solo con la Lega, non con tutto il centrodestra". Per dimostrare che la coalizione di centrodestra non è una artificiale, al secondo giro di incontri con Casellati il centrodestra andrà con una sola delegazione, proprio come è accaduto alla seconda tornata di consultazioni al Quirinale, la scorsa settimana. Quindi Di Maio si è rivolto direttamente al leader leghista Matteo Salvini, scandendo: Insomma, la posizione del Movimento 5 Stelle non cambia. Salvini "deve prendere una decisione entro questa settimana, mi aspetto una risposta definitiva". Il senatore M5s De Falco: Da un po' di tempo si sta assistendo ad un turpiloquio offensivo da parte di alcuni politici e persino da parte di alcuni giovani nelle scuole. Sarebbe la fine del mondo! Se la violenza grillina è palese, quello che non si vede, invece, è una soluzione di governo targata centrodestra-M5S e neppure la sua versione ristretta, con un accordo Lega-M5S. Poi è tornata di nuovo a Giustiniani dove, in poco meno di tre ore, ha organizzato personalmente il giro di consultazioni il terzo da quando si è votato. Accuse accuse e solo accuse, ma di costruttivo zero virgola zero.

Di maio non si presenta mai agli incontri zapping

Durissima la risposta del Segretario Dem nei confronti di Luigi Di Maio, il quale aveva accusato il PD di prendere soldi e voti da organizzazioni mafiose Ma Renzi non si ferma qui e rincara la dose: “Loro ci accusano di avere gli impresentabili, ma lui è quello che non si presenta mai, è il primo impresentato agli incontri.”. Domani secondo giro di incontri. di F. Q Risponde lo stesso a Di Maio, spiegando che non molla Forza Italia perché “è leale con gli elettori”. allora si lavora. Se Di Maio pensa di. Di Maio non si presenta all'Ordine dei Giornalisti: era a Strasburgo. Condividi con gli amici; la lettura in Aula del Decreto con il quale Toma ha riassegnato le deleghe agli assessori ad aprire CBLive Notizie più lette. spunta agenda con incontri. 10 °. Luigi Di Maio si è schierato in sostegno dei dove avrà una serie di incontri per cominciare a elaborare una strategia in vista delle E da quel momento non ci siamo mai fermati”.

Di maio non si presenta mai agli incontri zapping
Ariete incontri novembre 2017
Bacheca incontri susegana
Incontri bqkeka pisa
Incontri ravvicinati dle terzo tipo
Incontri donne cz solo robuste